lasagne-carasau
Print Friendly, PDF & Email

Le lasagne al pane carasau e radicchio sono una alternativa vegetale dal gusto unico

Leggere e gustose, ne puoi mangiare un bel piattone e non sentirti in colpa, inoltre puoi fare una bellissima figura se decidi di utilizzare questa ricetta di cucina naturale per un pranzo con ospiti.

Ecco come preparare LA GRANOLA SALATA

RICETTA LASAGNE DI

PREPARAZIONE3O MINIUTI
COTTURA180° 20 min
DOSIPER 4 PERSONE
DIFFICOLTA’FACILE

Ingredienti

  • radicchio tondo : 1e e 1/2
  • fogli di pane carasau integrale : 4-5 fogli
  • spicchio d’aglio : 1/2
  • porro tritato : 1 cucchiaio
  • olio extravergine di oliva : 2 cucchiai
  • lievito alimentare in scaglie : 2 cucchiai
  • sale : q.b.
  • tofu morbido : 150 gr.
  • latte di soia al naturale : 2 cucchiai
  • noce moscata : q.b.

Procedimento

Tagliare il radicchio a striscioline larghe un dito e lavarlo.  Farlo stufare in una padella con l’olio e il porro tritato. Aggiungere il sale, il pepe e far appassire la verdura. Se necessario, aggiungere un goccio d’acqua e portare a cottura. Far raffreddare.

Preparare una besciamella vegana oppure in stile tradizionale. Per la besciamella vegana: preparare la salsa frullando il tofu morbido con il latte di soia, regolare di sale e profumare con la noce moscata.

Ungere il fondo e i bordi du una teglia con un filo d’olio e bagnarla con poca salsa di tofu o besciamella classica. Ora iniziare ad alternare i fogli di pane carasau, la verdura cotta e la besciamella, come in una lasagna classica.

Posizionare i fogli di pane carasau in modo da farli sbordare, creeranno un bell’effetto, una volta che la lasagna sarà ben cotta e tostata al forno.

Terminare le lasagne con pane carasau con uno strato di besciamella e radicchio, cospargere di lievito alimentare in scaglie, che è un sostituto del formaggio stagionato per i vegani, molto delizioso, e un filo d’olio.
Cuocere a forno caldo a 180°, nella parte centrale, per circa 20 minuti, e fino a che i bordi saranno dorati e croccanti

Note e curiosità

Il tofu morbido, a differenza del classico panetto, si presta per creme, salse, e ricette in generale in cui il tofu viene lavorato a mano o frullato. A differenza dei classici panetti sottovuoto, il tofu morbido è in confenzioni in cui il prodotto è contenuto in acqua, in questo modo rimane sempre idratato e perfetto per la lavorazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *